Sedute design: come conciliare bellezza e confort in piccoli spazi
16079
post-template-default,single,single-post,postid-16079,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,columns-3,qode-theme-ver-16.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Sedute design: come conciliare bellezza e confort in piccoli spazi

sedute design

Sedute design: come conciliare bellezza e confort in piccoli spazi

Che salotto possiamo mettere nel nostro soggiorno di 15 mq?

Come possiamo disporre le sedute design nella nostra stanzetta di 4 metri per 6?

Queste sono le domande a cui più frequentemente si trovano a dover rispondere coloro che intendono arredare casa con stile.

Non a tutti sono graditi grandi divani con penisola o poltrone da collocare qui e lì nella stanza. Altre volte è proprio la mancanza di spazio a renderle sconsigliabile la scelta.

Fortunatamente, il mondo delle sedute design è cambiato parecchio e trovare delle soluzioni leggere e salva-spazio è oggi facilissimo.

Sedute design, l’importanza di un arredamento al passo con i tempi

L’arredamento è una cosa seria, lo dimostra il fatto che è materia di studio approfondita anche a livello universitario. La scelta delle sedute design è stata da tempo considerata degna di attenzione visto che sempre più spesso ci si trova ad arredare stanze piccole, in cui cercare di non occupare troppo spazio è salvifico.

In questo, le sedute design in carta si rivelano non solo strategiche, ma anche straordinariamente affascinanti, con il loro stile minimal e trendy.

Sono leggere, richiudibili e portabili ma anche molto suggestive in quanto uniche nel loro genere.

Mai acquistare solo “con gli occhi”

Quando si deve comprare un divano si comincia col valutare la dimensione, la capacità portante, la comodità…ebbene, si tratta di caratteristiche che anche nelle sedute design fanno la loro presenza e che per ciò stesso sono degne di considerazione in occasione di un acquisto.

È bene dunque, in fase di scelta, non limitarsi a vedere la bellezza, ma pensare anche alla praticità, tenendo altresì conto del tempo in cui “sopporteremo” un mobile grande ed ingombrante nel salone.

In realtà, arredare un soggiorno significa operare delle scelte basate su una visione d’insieme, che tenga conto dei bisogni della famiglia, della possibilità di trovarsi in casa, ad esempio, soli in due, con la sola possibile ed occasionale presente di amici o parenti.

In questo caso, bisogna sfruttare gli spazi in maniera equa e soprattutto non limitarsi semplicemente preferire le soluzioni “belle visivamente”, bensì immaginare quelle più funzionali al proprio ambiente.

È da queste considerazioni che nasce il sempre più acceso interesse per le sedute design in carta che, potendosi richiudere e mettere da parte con grande facilità, occupano pochissimo spazio.

Le soluzioni di arredo delle sedute design sono dunque appositamente pensate per ogni singolo soggiorno e vengono escogitate sempre seguendo dei criteri di base molto precisi che tengono conto della necessità di confort, unita a quella di evitare complementi di arredo e, quindi, sedute design, ingombranti.

Ecco perché in questo settore domina sempre di più l’utilizzo della carta.



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi confermare l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi