Paper stool: la qualità made in Italy di un mobile trasportabile e multiuso - Papirho
18148
post-template-default,single,single-post,postid-18148,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,columns-3,qode-theme-ver-16.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Paper stool: la qualità made in Italy di un mobile trasportabile e multiuso

Paper Stool interior design

Paper stool: la qualità made in Italy di un mobile trasportabile e multiuso

Era inevitabile che un prodotto come il paper stool arrivasse a riscuotere tanto successo tra gli amanti dell’interior design.

Cliché del nostro modo di volere le cose, ossia pratiche, comode, confortevoli e poco ingombranti, questi sgabelli diventano mobili multiuso che si prestano a diverse soluzioni d’arredo.

Piccoli, leggeri, trasportabili e compatti come un libro, questi sgabelli possono essere comodamente spostati, piegati e ripiegati all’infinito.

Sono perfetti per arredare qualsiasi ambiente e per aggiungere una seduta in più, ma non tutti quelli venduti in commercio vantano queste caratteristiche: Papirho è, ad esempio, uno dei marchi leader in questi prodotti in Italia. Soluzioni di alta finitura e qualità impareggiabile da non confondere con quelli creati e commercializzati da altri aziende assecondando modalità standard lontane anni luce dalla artigianalità.

Cosa distingue questi prodotti da quelli dei competitors

Le soluzioni proposte da Paphiro ereditano la qualità delle cose antiche, robuste e indistruttibili, combinandole con quelle desiderate oggi: voglia di praticità, leggerezza, confort e relax.

Perché nessuno ama i mobili ingombranti e pesanti.

Tuttavia, la qualità dei prodotti made in Italy di un’azienda come Papirho regge bene il confronto con altre aziende estere, come Molo Design ad esempio, perché non si presta a contaminazioni e non scende a compromessi con la qualità e con la manodopera.

In particolare, il team di Papirho:

1) Non accetta materiale scadente ma solo di primissima qualità;

2) A differenza dei competitor, punta a colle naturali, che non fanno male alla salute di chi vive in casa, nel rispetto di grandi e piccini;

3) Punta alla leggerezza senza pari: ondulato o alveolare che sia, il cartone impiegato per la realizzazione del paper stool è leggero e versatile. Trattasi, nello specifico, di cartone ondulato costituito da due superfici di carta unite insieme che racchiudono al loro interno una carta ondulata.

Si tratta di strati leggerissimi che conferiscono al materiale quell’aspetto dalle linee morbide e sinuose che distingue queste soluzioni da quelle straniere, tra le quali, solo a titolo di esempio, quelle di Molo Design.

4) Esecuzione a regola d’arte: l’utilizzo di tecniche specifiche, all’avanguardia, che vanno ben oltre il mero assemblaggio, è un altro distinguo rispetto agli altri arredi di cartone realizzati da competitors vari.

Questa è la sottile differenza che intercorre tra queste soluzioni e quelle prodotte all’estero.

Perché avere dei complementi di arredo di qualità è anticamera di confort e salute per chi, questi ambienti in cui sono collocati i paper stool, li vive ogni giorno.

Vetrina di una società che cambia gusti, esigenze ed abitudini, questi prodotti arricchiscono armonicamente la casa, adattandosi alle più svariate destinazioni d’uso.

Tags:


Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi confermare l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi